Il progetto

 
 
LECCORIENTAMI nasce dalla partecipazione di Fabio Ripamonti al workshop “Youth Work with Young Refugees” sulle politiche europee di accoglienza dei giovani migranti, tenutosi a Monaco di Baviera nel febbraio 2017, durante la sua esperienza come volontario del Servizio Civile Nazionale presso l’Informagiovani del Comune di Lecco. In quel contesto siamo venuti a conoscenza per la prima volta del progetto My Welcome Guide, sviluppato sul territorio della città tedesca e finalizzato a fornire una serie di consigli pratici alla popolazione straniera e ai migranti residenti nel capoluogo bavarese per favorirne l’integrazione. Si trattava di un progetto interamente incentrato sulla comunicazione audiovisiva attraverso delle video-guide in cui i richiedenti asilo interpretavano il ruolo di attori mettendosi al servizio di altre persone come loro.

Da qui abbiamo avuto l’idea di riproporre il progetto sul territorio di Lecco, dal momento che abbiamo riscontrato difficoltà e bisogni simili tra i giovani stranieri residenti a Lecco e provincia e tra i richiedenti asilo ospitati nei centri di accoglienza della città. Abbiamo pensato subito che il Bando Giovani Idee promosso da Living Land e Fondazione Cariplo fosse l’occasione giusta per metterci in gioco e concretizzare ciò che avevamo in testa. Fortunatamente, la nostra idea ci ha permesso di vincere il bando e un finanziamento per la realizzazione del progetto.

Abbiamo quindi raccolto le informazioni utili per decidere le tematiche e il target di riferimento e realizzare le nostre “bussole” multimediali grazie alla preziosa collaborazione degli operatori di Progetto Itaca, Fondazione Sacra Famiglia, Cooperativa l’Arcobaleno e Comunità Montana della Valsassina, Val d’Esino e Valvarrone. Ci siamo concentrati in particolare su tre temi: l’economia domestica, le regole di buon vicinato e la ricerca del lavoro, che sono alcune tra le esigenze più comuni per i migranti arrivati da poco in città e anche per molti ragazzi stranieri che si rivolgono all’Informagiovani. 

 

 

 

 

 
LECCORIENTAMI consiste nella condivisione online di tre brevi video sui suddetti temi, realizzati con un approccio non-formale e basato principalmente sulla comunicazione non verbale, attraverso la gestualità e l’uso di grafiche e disegni. L’obiettivo che ci auguriamo di raggiungere è l’instaurazione di una collaborazione con le associazioni che si occupano di accoglienza sul territorio cittadino e l’utilizzo dei nostri materiali audiovisivi all’interno di un percorso formativo che sia d’aiuto alla reciproca conoscenza e alla convivenza tra lecchesi e migranti.